20 Dic 2010
2 Comments
Alessia Ferone

di Alessia

È da molto tempo che pensavo di andarci, così lo scorso 9 dicembre ho deciso di regalarmi un weekend per andare a vedere i Mercatini di Natale di Bolzano, dei quali ho sempre sentito parlare e che sono sempre stati considerati fra i più belli del Nord Italia.
E penso proprio sia così!

mercatini1

Ve li racconto: all’improvviso è come se fossi stata catapultata in una nuova realtà, insomma..in una fiaba … e, inevitabilmente, diventi un personaggio di questo “mondo”.
È un’esperienza che si vive con tutti i cinque sensi: innanzitutto la vista, che è subito rapita dalla bellezza della miriade di casette in legno, l’una accanto all’altra, accese dalle abbaglianti luminarie di Piazza Walter; non meno stupore prova l’olfatto, iper stimolato dal profumo del caldo vin brulè e da quello della cioccolata calda. A tanto stimolo non resiste il desiderio di gustare i sapori delle specialità gastronomiche offerte degli stand (uhmmm! Non potete immaginare quanto sono buone le raclette, crostini caldi spalmati con formaggio fuso,guarniti con trucioli di speck e spezie saporitissime) sui quali ci si tuffa senza ritegno.
E mentre si mangia l’udito è deliziato dalle canzoncine di Natale che sono diffuse continuamente e che ti accompagnano in questo  tour natalizio.

mercatini2

Non rimane certamente deluso il tatto,tanto è varia ed interessante la quantità di souvenir e prodotti dell’artigianato locale di cui si apprezza la minuziosità nella realizzazione di questi oggetti, dagli astucci in lana cotta alle ghirlande fatte a mano, dalle sfere in vetro soffiato dipinte a mano raffiguranti sfondi natalizi agli animaletti intagliati nel legno.

Insomma è davvero un sogno dal quale ti dispiace uscire quando è arrivato il momento di partire, ma ti rimane quella dolce sensazione di essere stata, sia pure per poco, in un mondo incantato come quello di “Alice nel paese delle meraviglie”.

3110 Total Views 5 Views Today
FacebookTwitterGoogle+LinkedInPinterest