14 Lug 2011
di UET, in Parola ai docenti 0 Commenti
0 Comments
VLUU L100, M100  / Samsung L100, M100

di Barbara Panchetti
docente UET Roma – focus Reparto Housekeeping

Descrivere il ruolo della Governante in poche battute è davvero difficile.

Partiamo dai luoghi comuni:

la Governante si occupa della pulizie delle camere; pulisce le camere; è stata sicuramente una cameriera che ha fatto carriera; non necessita di formazione aggiuntiva nel corso della sua carriera e via dicendo.

Non è propriamente così!

La Governante ha l’enorme responsabilità del suo reparto e non solo, si occupa e interagisce con tutti i reparti dell’albergo, al fine di rendere il soggiorno del cliente “perfetto.

htlroom

Entriamo nel dettaglio di questa professione affascinante.

La governante è Responsabile di:

– gestione delle camere: della la loro pulizia, gestione della qualità del servizio dato al cliente.
– gestione delle aree comuni;
– in collaborazione con i Responsabili delle manifestazioni, gestisce gli eventi in programma;
– gestione e programmazione della manutenzione collaborando con il Capo Manutentore;
– gestione degli arredi;
– programmazione di pulizie ordinarie e straordinarie;
– gestione del personale ai piani: orari, ferie, malattie, eventuali problematiche personali dei collaboratori;
– gestione del guardaroba in collaborazione con la Guardarobiera.

La Governante deve anche ottimizzare i costi del suo reparto, creare file che l’aiutino a tenere sotto controllo i costi del personale, della biancheria delle camere, delle attrezzature di pulizia, dei prodotti di pulizia, dei fiori e delle piante.

 Le doti per ricoprire questo ruolo sono sicuramente:

budget

Senso di responsabilità, gestione della propria e altrui emotività, essere una buona psicologa in grado di saper riconoscere l’interlocutore ed ,eventualmente, come motivarlo. Avere innato il senso dell’organizzazione, degli spazi e di come ottimizzarli. Si deve aggiornare su metodologie, procedure, standard, normative di legge, formazione del personale che gestisce.

Deve essere in grado di gestire, ottimizzare  e ridurre i costi:
la parte economica necessariamente coinvolge ogni sua azione!

Non necessariamente deve aver svolto mansioni di cameriera: una appropriata formazione può dare la possibilità d’intraprendere questa carriera, anche senza un’esperienza di base come cameriera.

bed

Purtroppo la mentalità sino ad oggi è stata per alcuni aspetti superficiale riguardo a questo ruolo professionale, si pensa ancora che la Governante sia si la padrona di casa e come tale impari il mestiere sul posto di lavoro passo passo, senza fare nuove esperienze, approfondire nuove metodologie di lavoro, senza essere formata strutturalmente.

Oggi una manager dell’ housekeeping deve essere costantemente formata per poter intraprendere e proseguire questa carriera in modo professionale e non approssimativo.

Spero con queste poche righe di aver illustrato efficacemente il ruolo professionale. Ma soprattutto spero di aver solleticato in chi legge la curiosità necessaria ad approfondire l’argomento provando a seguire dei corsi per Housekeeper!

Buon lavoro e studio a tutti.

329067 Total Views 280 Views Today
FacebookTwitterGoogle+LinkedInPinterest